Pistacchio “Egina” di Stigliano

Pistacchio “Egina” di Stigliano

[EVENTO] Sabato 15 settembre un CarpeDiem imperdibile, con il gusto dell'”oro verde” lucano

Il gelato al pistacchio è fra quelli che determinano la frequentazione di una certa gelateria da parte di una clientela affezionata a quel particolare gusto.
Per questo, le gelaterie artigianali tengono molto al pistacchio e ne fanno un banco di prova. Noi lo consideriamo un’occasione di ricerca, grazie alla quale scoprire nuovi territori e tradizioni agricole. Come questa varietà “Egina” che proviene da Stigliano, antico paese d’altura e capitale lucana del pistacchio.
Risale a poco più di vent’anni fa la coltivazione di questo frutto nel territorio materanese, ma la vocazione micro-climatica è tale che il pistacchio “Egina” si è presto imposto come coltura principale. Il nome ci parla di un’origine greca, e precisamente l’isola di Egina, nel golfo di Atene. L’approdo recente a Stigliano di questa varietà di pistacchio, riprende perciò un’antica storia, quella della Magna Grecia, a cui risale il primo sviluppo del paese stesso.

***
SABATO 15 SETTEMBRE – ORE 18 – CARPE DIEM CLASSICO
Viale Bardanzellu 77 – Via Tor de Schiavi, 287/a
PISTACCHIO “EGINA” DI STIGLIANO
Degustazione gratuita del gelato appena mantecato
***

> L’iniziativa Carpe Diem

> Gli appuntamenti di settembre