Melone Cantalupo: è entrata l’estate!

Melone Cantalupo: è entrata l’estate!

[EVENTO] Sabato 23 giugno, primo Carpe Diem estivo: in degustazione gratuita, appena mantecato, un classico del periodo

Il meglio del solleone
“Quando sol est in Leone / bonum vinum cum popone / et agrestum cum pipione” recitava un vecchio adagio in latino maccheronico e che tradotto suona così: quando il sole è nel Leone, vino buono col popone e l’agresto col piccione. Era tradizione, infatti, per Ferragosto mangiare il piccione e rinfrescarsi col popone, che altro non è che il melone.
Senz’altro il frutto antagonista del cocomero nel simboleggiare l’estate, di varietà ne esistono tante, a testimonianza del favore che il melone gode da sempre, sia consumato come frutto che come ingrediente per le tante preparazioni che lo vedono al centro di insalate, zuppe e dolci estivi.
Il melone cantalupo, alla base di questo gelato e chiamato così dalla località omonima presso Roma, è quel melone dalla buccia grossa e rugosa, ma con una polpa giallo/arancio così dolce che non ha bisogno di molto altro per diventare un ottimo gelato.

***
SABATO 23 GIUGNO  – ORE 18 – CARPE DIEM 
Viale Bardanzellu 77 – Via Tor de Schiavi, 287/a
MELONE CANTALUPO
Degustazione gratuita
***

Clicca qui per vedere la scheda del nostro gelato di Mellone, con informazioni nutrizionali, ingredienti utilizzati e curiosità